praxi intellectual property

torna a team

Chiara Pinnarò

Laureata in Genetica e Biologia Molecolare presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha conseguito il Dottorato di ricerca presso la medesima Università. Ha completato la sua formazione con un LL.M. in Intellectual Property organizzato dall’Università degli studi di Torino in collaborazione con la WIPO.

È Mandatario abilitato per i brevetti presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) e presso l’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO). Prima di intraprendere l’attività di consulente brevettuale, Chiara ha svolto attività di ricerca universitaria in campo biotecnologico presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, in particolare nel settore della biologia molecolare e della terapia genica.

La sua attività ed esperienza riguarda il campo dei brevetti farmaceutici e biotecnologici. Assiste i clienti nella stesura e prosecuzione di domande di brevetto in Italia e all’estero. Si occupa anche di ricerche di anteriorità, redazione di pareri in merito a brevettabilità e presta supporto tecnico-legale in procedimenti giudiziari.